SIS SrlSIS Srl

WIKINFESTAZIONI

Arvicole


Ord.: Rodentia – Fam.: Cricetidae – Sott.Fam.: Arvicola – Gen.: Microtus

Si tratta di piccoli roditori, comunemente noti come “topi campagnoli” (Microtus arvali) “topi agresti” (Microtus Agresti) “terricole” (Microtus multiplex, Microtus savi, Microtus subterraneus), a seconda della specie. Il corpo è lungo tra gli 8 e i 13 cm e hanno una coda molto più corta del corpo, lunga circa 2-4,5 cm. Il peso varia tra i 15-45 g. Il colore della pelliccia è marrone-grigiastro o tendente al rossastro sul dorso e più chiaro sul ventre, con pelo più o meno ispido, a seconda della specie. Le orecchie sono ridotte e il muso è arrotondato. Gli escrementi sono ovoidali. Vivono all’aperto nei campi e sono attivi soprattutto di notte, ma anche di giorno. Scavano numerose gallerie nel terreno, non molto profonde (massimo 20 cm), ma estese, con parecchi sbocchi esterni, ove accumulano scorte di cibo e trascorrono gran parte del tempo. Il nido può essere collocato in queste gallerie, oppure all’esterno, nascosto tra l’erba alta e rivestito con foglie. Appartenendo all’ordine dei roditori, possiedono due incisivi molto lunghi e resistenti, a crescita continua, pertanto sono sempre alla ricerca di materiale da rosicchiare. Sono erbivori, prediligendo piante di cereali, leguminose e graminacee, ma anche bulbi, rizomi, semi, e radici o cortecce delle piante arboree. Di una pianta mangiano tutto: foglie, fusto e radici. Posso pertanto causare seri danni economici alle colture agricole.